ISCRIZIONE A DOMANDA nell’Albo delle persone idonee all’Ufficio di Presidente di seggio elettorale

IL SINDACO
Visto il settimo comma, dell’art. 1, della legge 21 marzo 1990, n. 53;
invita gli elettori disposti ad essere inseriti nell’Albo delle persone idonee a svolgere la funzione di
Presidente di seggio elettorale, a presentare domanda entro il mese di ottobre p.v.

1. REQUISITI
La inclusione nel predetto Albo è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:
a) Essere elettori del Comune ed ivi abitualmente dimoranti;
b) Non avere superato il settantesimo anno di età;
c) Essere in possesso almeno del titolo di studio non inferiore al diploma di
istruzione secondaria di secondo grado.
2. INCOMPATIBILITA’ (artt. 38 T.U. 361/1957 e 23 T.U. n. 570/1960).
Sono esclusi dalla funzione in oggetto:
− I dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle poste e telecomunicazioni e dei Trasporti;
− Gli appartenenti a Forze armate in servizio;
− I segretari comunali ed i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;
− I funzionari medici delle A.S.L: incaricati delle certificazioni a favore dei votanti invalidi, bisognosi dell’accompagnatore.
3. DOMANDA
Nella domanda, redatta in carta libera sugli appositi moduli disponibili presso l’ufficio elettorale, dovranno essere dichiarati, oltre alle complete generalità, la residenza, il titolo di studio posseduto, la professione, l’arte o mestiere esercitati.
4. NOMINA
L’immissione nelle funzioni, in occasione delle consultazioni elettorali, avviene con decreto del Presidente della competente Corte d’ Appello.

Dalla residenza municipale, lì 01 Ottobre 2014.


IL SINDACO
(Rag. Giuseppe PESINO)

Scarica file avviso