PIANO REGIONALE AMIANTO

Si avvisa che, con deliberazione di Giunta regionale n. 1689 del 02/11/2016, il termine finale per l'invio on-line della scheda di notifica obbligatoria, previsto dal Piano regionale amianto per i possessori sul territorio pugliese di manufatti in amianto, è stato prorogato di 180 giorni decorrenti dal 24 ottobre 2016.

Per compilare la scheda di autonotifica clicca qui: http://ambiente.regione.puglia.it/portal/portale_orp/Piano+Amianto

---

CENSIMENTO AMIANTO
In data 27 aprile 2016 è stato pubblicato sul portale ambientale della Regione Puglia, nella Sezione Ciclo Rifiuti e Bonifica, il Piano Amianto approvato con D.G.R. n. 908 del 6 maggio 2015, BURP n. 10 del 2 febbraio 2016.
Lo scopo del Piano è quello di completare un censimento puntuale dei manufatti in amianto, avviando successivamente una campagna tesa alla bonifica degli ambienti di vita e di lavoro per eliminare e ridurre l’esposizione a questo materiale. Tra gli obiettivi dell’ente regionale c’è anche quello di ottenere un quadro complessivo valutabile del rischio amianto, trasferendone i contenuti ai cittadini e proseguendo l’azione orientata ai lavoratori operanti in interventi di rimozione, di trattamento (incapsulamento, confinamento) e di smaltimento, mediante azioni di informazione e sensibilizzazione e formazione dei soggetti coinvolti dai rischi derivanti dall’esposizione alle fibre.
Chiunque fosse in possesso di manufatti in CEMENTO-AMIANTO HA L'OBBLIGO di comunicarlo entro e non oltre il 27 ottobre 2016 autonomamente in modalità on-line cliccando il link "SCHEDA AUTONOTIFICA" sul sito:  http://ambiente.regione.puglia.it/portal/portale_orp/Piano+Amianto

ATTENZIONE
Trascorsi i termini, la MANCATA COMUNICAZIONE  DI AUTONOTIFICA comporterà l'applicazione di una sanzione, a carico dei soggetti proprietari pubblici e privati inadempienti, nelle modalità disciplinate dal PIANO stesso.